08-05-2013 ore 10:19 | Rubriche - Pubblicità
di Ramon Lombardi

Spino d’Adda. Giovedì 9 maggio serata di degustazione dei vini della cantina Barone Pizzini, a partire dalle 21 al Paredes & Cereda

Giovedì 9 maggio a partire dalle 21.00, il ristorante Parades & Cereda di Spino d'Adda sarà teatro di una degustazione d'eccezione organizzata dall'Associazione Italiana Sommelier Cremona che vedrà protagonisti cinque Franciacorta della cantina Barone Pizzini, la prima in Franciacorta ad essersi convertita all'agricoltura biologica.

Marchio prestigioso
Una grande occasione offerta dalla delegazione provinciale dell'Associazione Italiana Sommelier per conoscere una delle aziende più importanti e prestigiose d'Italia. Molti e importanti i riconoscimenti che nel corso degli anni sono stati assegnati a questa cantina di Franciacorta e ai suoi prodotti: dai massimi punteggi sulle principali guide di settore nazionali, sino al recente premio del International Wine Challenge di Londra, uno dei più autorevoli concorsi a livello mondiale, che ha attribuito al Franciacorta Rosè il titolo di ‘Miglior vino biologico del mondo’.

Biologico e qualità
E proprio per la scelta di convertirsi al biologico, ormai da anni si distingue la cantina di Provaglio d'Iseo: “Il biologico è il mezzo, il fine è la qualità - suole ripetere così Silvano Brescianini, socio fondatore e direttore generale della Barone Pizzini - come l’obiettivo primario sia quello di produrre grandi vini, e la scelta di affidarsi all’agricoltura biologica sia pertanto da considerarsi esclusivamente strumentale al raggiungimento di questo traguardo e coerente con l’attenzione per il terroir e l’ambiente che contraddistingue Barone Pizzini da sempre”.

La degustazione
Nel corso della serata al Paredes & Cereda verranno degustati il Franciacorta Extra Brut s.a., il Saten Millesimato 2009, il Nature Millesimato 2009, il Rosè Millesimato 2009 e il Bagnadore Millesimato 2005.

Informazioni e prenotazioni
Al termine sarà servita una portata in abbinamento. Il costo della serata è di 20 euro. Per info e prenotazioni contattare il delegato AIS di Cremona, Fabio Bagno 349 6345451 fabio.bagno@aislombardia.it