07-10-2017 ore 20:56 | Rubriche - Medicina e salute
di Andrea Baruffi

Crema, Alzheimer. Incontro Aima: fare rete sul territorio per “sostenere chi non ricorda”

“La malattia di Alzheimer è la più frequente e grave forma di demenza. Da anni Aima, associazione italiana malati di Alzheimer, offre servizi di supporto ai pazienti e alle famiglie”. Così la presidente della sezione di Crema, Maria Dragoni, racconta l’attività quotidiana dei volontari. Nel pomeriggio di sabato 7 ottobre l’associazione ha organizzato un incontro nella sala santa Maria di porta Ripalta per fare il punto sull’attività svolta, sullo stato della ricerca e sulle prospettive future. L’importanza di “affrontare in modo corale il problema grazie alla sinergia tra i vari enti” è stata sottolineata dall’assessore al welfare Michele Gennuso. Ai lati della sala sono stati esposti i disegni realizzati dai pazienti nell’ambito del laboratorio Pomeriggi insieme.

 La redazione consiglia:

rubriche - Medicina e salute
Possibilità di cura, sfide della ricerca, risultati raggiunti, prevenzione, rallentamento della malattia e influenza di un corretto stile di vita. Ed ancora esperienze di volontari e psicologi...