03-10-2017 ore 09:25 | Rubriche - Costume e società
di Gianni Carrolli

Ísafjörður. L’arte al servizio della sicurezza stradale: le strisce pedonali tridimensionali

Quando l’arte incontra la sicurezza stradale possono nascere progetti molto innovativi, come le strisce pedonali tridimensionali. L’idea è stata messa in pratica in Islanda e in India, ma esperimenti di questo tipo sono stati fatti anche in Cina. L’obiettivo è semplice: tutelare i pedoni e i ciclisti e indurre gli automobilisti a rallentare. Come? Pitturando l’attraversamento pedonale in modo che sulla carreggiata risaltino degli oggetti sospesi. Secondo i progettisti – nel caso islandese si tratta di una ditta specializzata – l’effetto sul guidatore è assicurato. Un’opzione sicuramente meno dispendiosa di molte altre: dal restringimento della carreggiata agli attraversamenti pedonali rialzati. Che possa essere una soluzione anche in Italia?