03-05-2017 ore 12:57 | Rubriche - Medicina e salute
di Ilaria Bosi

Assistenza domiciliare integrata, ampliata l’offerta della Fondazione benefattori

Una nuova auto al servizio dell’Assistenza domiciliare integrata della Fondazione benefattori cremaschi onlus. Il servizio domiciliare, che comprende Adi, Adi cure palliative ed Rsa Aperta è uno dei servizi socio sanitari che garantiscono prestazioni socio sanitarie al domicilio. Servizi gratuiti a carico del Servizio sanitario nazionale. Dal primo maggio la Fondazione ha potenziato l’offerta e col sostegno della Banca cremasca credito cooperativo è stata acquistata una nuova auto utilizzata esclusivamente per gli interventi a domicilio. In particolare per l’utenza Alzheimer.


Contatti e informazioni

Verrà ampliata anche l’equipe degli operatori coinvolti nel servizio. Come spiegano dalla Fondazione, “l’obiettivo è soddisfare le crescenti esigenze del territorio. Tutte le informazioni necessarie per usufruire del servizio possono essere richieste al numero 0373 206555 o al centralino di via Kennedy al numero 0373.2061. Via mail scrivere ad adi@fbconlus.it”.