19-03-2017 ore 11:43 | Politica - Dovera
di Silvia Tozzi

Dovera. Presentato il bilancio comunale: “precedenza all’accorpamento scolastico”

Durante la presentazione del bilancio, il sindaco di Dovera Mirko Signoroni ha ricordato l’obiettivo principale: l’accorpamento delle due scuole, “che quest’anno arriverà a conclusione. A febbraio – ha spiegato – abbiamo chiesto di poter liberare 120 mila euro dal nostro avanzo di amministrazione e martedì il Ministero ci ha autorizzato a farlo”. L’ammontare della copertura coincide con l’ipotesi di spesa “per la progettazione nel corso del 2017. Se la Regione ci darà il via libera ai fondi Bei allora procederemo comunicando la nostra reale esigenza economica al Ministero”.

 

Scuole, fogne, illuminazione

Signoroni ha sottolineato che dell’iter per arrivare alla progettazione esecutiva se ne sta occupando Scrp. Per essere effettuato l’accorpamento necessita di 2800 mila euro dalla Regione, cui si aggiungono 700 mila euro di risorse comunali. Dovera è stata inoltre ammessa a un finanziamento (2 milioni di euro) per interventi fognari su Postino e su via Folla. Un altro milione di euro verrà investito sulla zona nord di Dovera – stanziamenti a carico del gestore, Padania Acque. Il Comune risulta poi capofila di altri 19 comuni nel Bando efficientamento energetico per sostituire parte dell’illuminazione e realizzarla in zona dei tigli. Per il riscatto dei pali, il comune ha accantonato 33 mila euro.