17-03-2017 ore 09:55 | Politica - Spino d'Adda
di Silvia Tozzi

Spino d'Adda. Centrali di stoccaggio gas e anidride carbonica, incontro pubblico

Venerdì 17 marzo alle 20.30 in biblioteca a Spino d'Adda il Comitato No Gasaran di Sergnano e il Comitato Salute ed Ambiente di Cornegliano Laudense tratteranno di centrali di stoccaggio gas e anidride carbonica nel Cremasco. Spiega Claudio Bordogna, organizzatore spinese: "Solo conoscendo possiamo scegliere ed indirizzare le scelte dei nostri amministratori. La Pianura Padana sembra essere interessata dalla creazione di nuovi siti di stoccaggio (immagazzinamento) di gas, e di anidride carbonica".

 

Documenti e allarmismi

"Siamo certi che tali attività non avranno una ricaduta sulle nostre vite? Ci sono persone che studiano l’argomento da anni e alcune saranno all’incontro. Un’occasione da non perdere: senza fare allarmismo, ma attraverso la presentazione di documenti, ci spiegheranno la situazione attuale e quali potranno essere gli sviluppi futuri". Intanto l'amministrazione di Spino d'Adda ha tolto il patrocinio all'evento.