14-11-2017 ore 12:02 | Politica - Roma
di Rebecca Ronchi

Roma. Le città del futuro. I sindaci portano alla Camera le istanze degli enti locali

Novità in Parlamento. I sindaci italiani ieri hanno “occupato” gli scranni dei deputati su invito della presidente della Camera, Laura Boldrini. I primi cittadini hanno portato le istanze dei territori, facendo sentire al governo centrale le necessità e le difficoltà che quotidianamente si trovano a dover affrontare. In particolare è stata chiesta maggior garanzia dal punto di vista degli stanziamenti e dei rifinanziamenti destinati alle aree interne e alle zone terremotate.


La voce del territorio

Necessari nuovi bandi per le periferie, la rigenerazione urbana e delle aree degradate, la promozione ed il capillare sviluppo della banda ultralarga. Per la Provincia di Cremona erano presenti il sindaco di Piadena Ivana Cavazzini, di Moscazzano Gianluca Savoldi e di Stagno Lombardo Roberto Mariani. Il governo è stato rappresentato dal ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti. È intervenuto anche il presidente della commissione bilancio, Francesco Boccia.