14-02-2017 ore 15:14 | Politica - Milano
di Ilaria Bosi

Carceri in Lombardia: 7.814 detenuti, metà sono stranieri, un terzo tossicodipendenti

Il primo giro ha avuto 24 incontri ed è stato dedicato ai comuni capoluogo e nelle città più significative del territorio. A partire dal 17 febbraio riprenderanno le 100 tappe in Lombardia del consiglio regionale. Stavolta su base tematica. Primo appuntamento dedicato alle problematiche dei detenuti. Insieme alla Commissione speciale sulla situazione carceraria presieduta da Fabio Fanetti, la delegazione regionale si recherà al Beccaria e a san Vittore.

 

Numero di detenuti
Il carcere di san Vittore è il terzo della Lombardia per capienza e numero di detenuti ospitati, dopo Bollate e Opera. Ha una capienza di 750 posti ma secondo gli ultimi dati forniti dal Dap, il Dipartimento amministrazione penitenziaria, ospita 932 persone, 87 donne; il 61% persone di nazionalità straniera, il 26% tossicodipendenti. Le strutture carcerarie della Lombardia hanno una capienza di 6.120, mentre ne ospitano 7.814. Il 46,2% sono stranieri, il 31,7% tossicodipendenti. Le donne sono il 4,6% del totale. Le sezioni femminili sono a Bergamo, Bollate, Verziano, Como, Mantova, san Vittore e Vigevano.

 

Condanne e nazionalità

Se il 15,1% dei detenuti attende il primo giudizio, le condanne definitive sono del 66,7%. Su 5504 detenuti già condannati, 2292 devono scontare pene inferiori ai 3 anni, mentre 1.116 pene inferiori a un anno. Devono scontare l’ergastolo 258 persone, mentre sono 66 i detenuti che dovranno trascorrere oltre 20 anni di carcere prima di tornare in libertà. La Lombardia ha il maggior numero di detenuti, seguita da Campania (6.887), Lazio (6.108) e Sicilia (6.032). In Campania gli stranieri sono il 13,1%, mentre in Lombardia sono il 46,2%.

 

Sovraffollamento

L’indice medio di sovraffollamento è del 108,8%, in Lombardia del 127,7%. In diminuzione rispetto al picco del 2010, col superamento del 168%. Il disequilibrio è molto elevato. A Sondrio il sovraffollamento è del 69%, a Bollate del 94,9%, a Verziano e a Como supera il 180%.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
Oggi una delegazione del Consiglio regionale formata dal presidente Raffaele Cattaneo, i consiglieri regionali Agostino Alloni, Pd e Salvatore Carlo Malvezzi, Ncd - assente per un lutto familiare...
politica - Milano
Approvato in Consiglio regionale il documento presentato dai Consiglieri Federico Lena (Lega Nord), Agostino Alloni (Pd) e Carlo Malvezzi (Ncd), che costituisce un atto di indirizzo per...