13-11-2017 ore 18:03 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Politica cremasca in lutto per la morte di Lucia Piloni. Una vita spesa nel sociale

Politica locale in lutto. Lucia Piloni è morta all'ospedale di Crema. Aveva 55 anni, il 15 novembre ne avrebbe compiuti 56. Dotata di grandissima sensibilità umana e politica ha lavorato come infermiera professionale presso l’ospedale di Crema, il Crt psichiatrico e l’oncologia. Nel 1999 è stata nominata vicepresidente del consiglio di amministrazione dell’istituto geriatrico Kennedy di Crema, dove ha ricoperto il ruolo di consigliere fino al 2009. Membro del consiglio direttivo dell'associazione per la scuola pubblica e del consiglio d'istituto del liceo artistico Munari dal 2010 al 2012.

 

L'Aism, l'Arci e la politica

È stata fondatrice e responsabile nel 2014 del gruppo operativo Aism del Cremasco e membro del comitato provinciale. Consigliere comunale per Rifondazione comunista durante la scorsa tornata elettorale a Crema, è stata anche tesoriere revisore dei conti del direttivo Arci di Ombriano. Nonostante la malattia non ha mai fatto mancare il proprio contributo nella tutela e nel rispetto dei diritti. In particolare delle persone indifese. Lascia un grande vuoto.