13-11-2017 ore 12:43 | Politica - Crema
di Diego Meis

Crema. Edilizia in Lombardia: niente oneri sul cambio d'uso, dibattito tra professionisti

Referenti politici e professionisti del settore si sono dati appuntamento a Cremaper Fare edilizia oggi in Lombardia, il convegno promosso dall’associazione professionisti della provincia di Cremona. All'incontro nella sala Cremonesi del centro culturale sant'Agostino architetti, ingegneri, geometri, geologi, periti agrari e industriali hanno analizzato e discusso la normativa, le procedure e la nuova modulistica per operare campo delle costruzioni.

 

Cambio d'uso senza oneri

Al centro del dibattito la possibilità per i Comuni di procedere al cambio d’uso edilizio senza oneri di urbanizzazione: “in un recente passato si è verificato che un artigiano, produttore di biciclette, non poteva vendere il suo prodotto in quanto la vendita era considerata attività commerciale, in contrasto con il suo essere artigiano”. Così è stato spiegato dall’architetto Mario Gazzoli, che con il funzionario regionale Filippo Dadone ha fatto emergere unanimità di intenti per la semplificazione della norma. L'istanza è stata accolta dai consiglieri regionali Agostino Alloni, Federico Lena e Carlo Malvezzi.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
In relazione al rischio idrogeologico e ai fenomeni di risalita della falda, in consiglio comunale sono state escluse dall'applicazione della legge regionale sul recupero dei vani e dei...