13-06-2016 ore 12:22 | Politica - Dalla provincia
di Rebecca Ronchi

Padania acque, modifica del piano d’ambito

L’assemblea di Padania Acque con l’avvio del percorso di acquisizione delle reti idriche, poi la conferenza dei sindaci di lunedì 30 maggio con il via libera alla modifica del piano d’ambito. Nel frattempo l’avvio del percorso, attraverso bandi, per l’individuazione di un direttore tecnico e di un direttore generale.

 

Patrimonio e investimenti

“Con questi tre importanti passaggi – commenta il segretario provinciale del Pd, Matteo Piloni - Padania Acque ha di fatto mosso i primi importanti passi su mandato dei sindaci ricevuto lo scorso dicembre, con la nomina del nuovo consiglio e la creazione dell’unica società idrica. Passi importanti che vanno nella direzione di rafforzare la società e i territori costituendo una grande opportunità di miglioramento e di sviluppo del servizio anche in termini di nuovi investimenti e di valorizzazione del patrimonio conferito da parte delle società territoriali, come Aem o Scrp, sole per citare le più grandi.

 

Contenimento della tariffa

“Nella stessa direzione va la modifica al piano d’ambito, resasi necessaria per rivedere gli investimenti prioritari anche in un’ottica di contenimento della tariffa. Passaggi non certi semplici ma decisamente importanti, seguiti con grande attenzione dai sindaci tutti e dai consigli di amministrazione di Ato e della stessa Padania, che stanno lavorando davvero con  determinazione per garantire un servizio idrico alla provincia di Cremona sempre più efficiente ed efficace. Come Partito democratico – prosegue Piloni - continuiamo a sostenere questo processo, consapevoli dell’importanza delle sfide che ci attendono rispetto alla tariffa e agli investimenti sui territori, sempre più indispensabili. Ci auguriamo che l'assemblea così come la società possa continuare a lavorare come ha fatto in questi mesi, anche grazie al confronto politico che si è tenuto tra le parti”.

 La redazione consiglia:

cronaca - Cremona
Venerdì mattina i sindaci dei comuni di Cremona Gianluca Galimberti,  Persico Dosimo Fabrizio Superti, Pozzaglio Dante Baccinelli, il presidente dell’ATO Doriano Aiolfi, il...