13-04-2017 ore 16:28 | Politica - Crema
di Stefano Zaninelli

Crema. Commissione di garanzia: dal nuovo Statuto di Scrp all’acquisizione di Lgh

Mercoledì 13 aprile la Commissione consiliare di garanzia si è riunita a palazzo comunale. Due i temi principali affrontati nel corso della seduta: le prossime tappe del percorso di ammodernamento di Scrp – che passerà dall’approvazione del nuovo Statuto – e i chiarimenti in merito all’acquisizione di Lgh da parte di A2A, dopo la parziale bocciatura dell’operazione da parte dell’Autorità nazionale anticorruzione, a seguito dell’esposto presentato dal Movimento 5 Stelle. Partiamo da Scrp.

 

Lo Statuto di Scrp

Al di là delle polemiche, la Società cremasca reti e patrimonio è pronta a fare il salto. “Grazie al nuovo Statuto a Scrp verranno affidate nuove funzioni – spiega Alessandro Boldi, presidente della commissione – e questo fa sì che in futuro abbia più possibilità d’azione rispetto a quanto fatto finora. Porterà inoltre a nuove assunzioni”. Cosa comporterà a livello economico? “Ad oggi Scrp sta disponendo il nuovo business plan; dunque per ora utilizzeranno le consulenze”. Non mancano le critiche: “se già con i bandi (piscina, canile, rifiuti, quest’ultimo oggetto di un esposto del M5S all’Anac) hanno dimostrato difficoltà, nuove funzioni non semplificheranno la situazione”.

 

A2A-Lgh, le ricadute

Rispetto all’acquisizione A2A-Lgh, il mese scorso l’Anac ha ravvisato la necessità di una gara pubblica. Tuttavia l’operazione non è stata smantellata né è stata imposta revisione alcuna. Come chiarisce Boldi, “la responsabilità, anche nel caso di sanzioni, è in capo alla società patrimoniale, ossia Scs (liquidata a luglio 2016)”. Tradotto, sono esclusi riflessi diretti sul bilancio del Comune di Crema, bensì “saranno chiamati a rispondere gli amministratori di Scrp”. L’avvocato Pietro Moro (Scrp) e Dino Martinazzoli (amministratore unico di Cremasca servizi) hanno depositato nei giorni scorsi le memorie difensive; è attesa nelle prossime settimane la risposta dell’Anac.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
Presentato venerdì mattina all’Anac, il nuovo esposto del Movimento 5 Stelle cremasco chiede di far luce “sui fatti e sulle circostanze riguardanti bandi e società...
politica - Crema
Anche l’Anac dice la sua sull’acquisizione di Lgh da part di A2A, stabilendo che “serviva una gara pubblica per la fusione tra le due società”. Un punto attorno al...
politica - Crema
Il M5S ha presentato un esposto all'autorità garante della concorrenza e del mercato (Agmc) ed inviato una segnalazione all'Anac, l'autorità nazionale anticorruzione...
politica - Crema
Ieri il consiglio comunale ha approvato l'accordo per la liquidazione della società partecipata Scs servizi locali con il parere favorevole di 17 consiglieri ed il voto contrario dei due...