12-10-2017 ore 18:08 | Politica - Crema
di Stefano Zaninelli

Crema. Filo diretto con i commercianti: una mailing list per una comunicazione efficace

Una mailing list per una comunicazione più efficace, rapida e comoda. In questi giorni l’assessore al Commercio, Matteo Piloni e il sindaco Stefania Bonaldi, stanno distribuendo ai commercianti del cento storico un modulo sul quale gli esercenti – gli interessati – dovranno riportare le proprie generalità e soprattutto l’indirizzo mail. L’elenco degli aderenti all’iniziativa aprirà un canale diretto che “consentirà al Comune di inviare dei comunicati specifici a questi soli destinatari, velocemente e su una corsia preferenziale”.

 

Lo scopo e il contatto

Come spiega l’assessore Piloni l’obiettivo è “segnalare in modo tempestivo eventi, lavori in corso, occupazione di spazi pubblici ed eventuali variazioni alla viabilità urbana che interessano la nostra città”. La necessità di rendere più efficiente la comunicazione trova d’accordo anche il sindaco Bonaldi: “questa innovazione è l’occasione per parlare con le persone, entrare nel loro luogo di lavoro, capire come si sentono, cosa vorrebbero e se la nostra idea raccoglie il loro consenso. Da quel che abbiamo sentito, sembra proprio di sì”.

 

Potenzialità e sfiducia

Dello stesso avviso Aldo Pedrini, titolare del Must lab: “coinvolgere i commercianti è sempre positivo. Ben venga uno strumento che assolva questa funzione, meglio ancora se si utilizzasse per tenere i commercianti informati anche rispetto alle iniziative che il Comune intende avviare”. Più scettico un altro commerciante, titolare di un’attività a pochi metri da piazza Duomo: “l’amministrazione continuerà a trascurare i commercianti fino alle prossime elezioni. Il copione non cambia: chiedi appuntamento e loro ti rimbalzano. La soluzione sarebbe una mailing list? Non credo”.