09-06-2016 ore 14:46 | Politica - Cremona
di Rebecca Ronchi

Provincia di Cremona. Calendario venatorio regionale, riunita la commissione

La commissione faunistico-venatoria della provincia di Cremona si è riunita “per colmare il vuoto dovuto alla momentanea assenza di governance nella fase del passaggio delle deleghe dall’amministrazione provinciale alla regione, nel rispetto delle istanze dei diversi portatori di interessi, che ruotano attorno alla definizione del calendario del comparto”.

 

Unico calendario regionale

Come spiegato dal consigliere provinciale con delega all’agricoltura Alberto Sisti “abbiamo ascoltato i vari componenti e richiesto alcune modifiche rispetto al passato, poiché non vi saranno più singoli calendari provinciali, ma per effetto della legge regionale, un unico calendario regionale, che recepisce le differenti istanze dei territori”. Presenti all’incontro in sala consiglio della provincia, oltre ai membri della consulta, il dirigente all’agricoltura della regione Lombardia Utr val padana Andrea Azzoni, con i propri funzionari.