29-12-2017 ore 19:28 | Economia - Mercati
di Mina Natucci

Società agricoltori e Consorzio Agrario, via libera alla fusione. Il bilancio torna in utile

Fusione per incorporazione. La Società agricoltori società cooperativa di Asola fa ora parte del Consorzio Agrario di Cremona. Il progetto è stato approvato all’unanimità dall’assemblea di ieri mattina presso il centro carburanti di Malagnino. Approvato anche il bilancio di esercizio al 31 agosto 2017, chiuso con un utile di oltre 17 mila euro rispetto all’esercizio precedente concluso con una perdita di 487.269 euro.

 

Cooperazione e patrimonio

“Con questa operazione i soci del Consorzio agrario e della Società agricoltori – ha dichiarato Paolo Voltini - daranno valore aggiunto. Servizi, approvvigionamento di prodotti a prezzi favorevoli, contratti di conferimento, macchine agricole, condizioni di pagamento agevolato: sono solo alcune delle molteplici opportunità che è necessario cogliere per guardare al futuro con rinnovato ottimismo”. Per Armando Zerbini, presidente della Società agricoltori “la fusione con il Consorzio agrario rappresenta l’unica strada percorribile per un futuro che rispecchi i valori cooperativi e salvaguardi il patrimonio esistente”.

Oggi al cinema