27-04-2017 ore 16:57 | Economia - Mercati
di Gianni Carrolli

Crema. Partnership con Capergnanica e Montodine per la riqualificazione energetica

“Un altro passo verso la sostenibilità ambientale grazie alla sinergia tra gli enti locali. I vantaggi in termini di risparmio ed efficienza energetica che otterremo sul medio e lungo termine saranno frutto del partenariato, che ha permesso a Comuni come Montodine e Capergnanica di accedere al bando. In qualità di capofila, Crema ha riconfermato la propria disponibilità a fare squadra al fine di sviluppare politiche virtuose con ricadute positive su città e territorio”. Così l’assessore all’Ambiente, Matteo Piloni, in merito al progetto di riqualificazione energetica promosso da Territori virtuosi.

 

Sostenibilità energetica

Promosso dalla fondazione Cariplo, Territori virtuosi è un progetto incentrato sulla sostenibilità energetica che intende “innescare un significativo processo di riqualificazione energetica degli edifici e degli impianti di illuminazione degli enti pubblici e degli edifici degli enti privati non profit”. Il Comune di Crema ha partecipato alla call for interest della Cariplo assieme a quello di Capergnanica e di Montodine e con la collaborazione dell’ente provinciale, risultando ammesso al progetto della fondazione.

 

Verso il bando di gara

Nella seconda fase verrà predisposta la documentazione per il bando di affidamento della gestione energetica dei servizi pubblici ad una Energy service company (Esco), che realizzi gli interventi di riqualificazione energetica in modalità di finanziamento tramite terzi. L’energy company si occuperà di realizzare la diagnosi e il progetto, oltre agli interventi di efficientamento e la gestione energetica post intervento. I Comuni non dovranno sopportare costi: le Esco potranno retribuirsi con i risultati dell’intervento e gli incentivi nazionali all’efficienza energetica.