25-03-2016 ore 20:39 | Economia - Fiere
di Rebecca Ronchi

Izano. Tutto pronto per l’edizione numero 36 della Fiera della Pallavicina

Ormai tutto pronto per la Fiera dell’Angelo, che non solo nel Cremasco tutti conoscono come la Fèra da la Palvisina. Corposo il programma dell’edizione numero trentasei, a partire dal concorso di poesia dialettale, quest’anno vinto da Andreina Bombelli con il componimento Tùrna.

 

Cani e cavalli

Domenica 27 e lunedì 28, presso il parco Valèe de l’Hien, spazio agli animanti degli animali, con attività cinofila e agility dog, oltre al battesimo della sella e animazione equestre a cura dell’associazione Exodus di Lonato. Lungo via Roma, che taglia il comune di Izano, artisti di strada e laboratori per bambini per tutti i due giorni dell’evento.

 

Arte

Presso villa Severgnini – dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 – verranno esposte le opere partecipanti all’undicesimo concorso d’arte, intitolato Izano, il suo territorio e la sua gente. Prevista inoltre l’esposizione delle opere di Tiziano Fusar Poli, Giuseppe Zumbolo ed Oxana Tsyganok. Al santuario della Pallavicina non mancherà la tradizionale pesca di beneficenza.

 

Cabaret e premiazioni

Per chiudere in bellezza, domenica 27 marzo alle 21.30 al Palaizano di viale Europa, spettacolo di cabaret con Max Pieriboni, il principe di Colorado Cafè: l’ingresso è libero. Lunedì alle 15.30, a villa Severgnini, cerimonia di premiazione del concorso di poesia dialettale, mentre alle 17 la cerimonia di premiazione del concorso d’arte.