25-01-2017 ore 20:41 | Economia - Associazioni
di Andrea Baruffi

Libera artigiani. Aperto lo sportello di consulenza e formazione per idraulici. Bressanelli: “più vicini agli associati”

“Un esperimento pilota per essere vicini ai nostri associati pensando al futuro”. Con queste parole il presidente della Libera artigiani di Crema Marco Bressanelli ha introdotto la cerimonia d’inaugurazione del nuovo sportello. Offrirà consulenza e formazione agli idraulici. La Libera artigiani di Crema è tra le cinque associazioni che compongono la Federazione nazionale italiana La casa di evo. La mission è quella di accentuare la competenza e la qualificazione nel settore della termoidraulica e dell’impiantistica termica.

 

Idraulico evoluto

“L’attività quotidiana segue i consueti canoni – ha proseguito il direttore della Libera Renato Marangoni – ma spesso ci sono nuove normative e nuove tecnologie. È necessario essere aggiornati per poter offrire un servizio qualificato alla committenza”. Della medesima opinione il vice presidente della Federazione La casa di evo e consigliere del registro nazionale professionale delle imprese idrauliche ed elettriche Cesare Speroni. Lo sportello sarà aperto due volte al mese. Consulenti e termotecnici saranno disponibili ad incontrare i colleghi per fornire risposte alle problematiche di una professione che si sta continuamente evolvendo sia da un punto di vista degli impianti che delle normative da rispettare. Il rappresentante della categoria idraulici nel consiglio della Libera artigiani Gianpaolo Doldi ha focalizzato l’attenzione sul concetto di “idraulico informato ed evoluto”.

 La redazione consiglia:

economia - Crema
Idraulici maggiormente formati e supportati grazie al nuovo sportello che sarà inaugurato mercoledì 25 gennaio alle 17.30 nella sede della Libera associazione artigiani di Crema....