22-12-2017 ore 10:50 | Economia - Aziende
di Diego Meis

Cremona. Ufficio d'ambito Ato, nuovo Cda e tre membri riconfermati. Aiolfi presidente

Prima seduta per il nuovo Cda dell’Ufficio d’ambito dell'Ato, l'azienda per la pianificazione e regolazione dei servizi idrici della provincia di Cremona. Lo scorso 14 novembre l’assemblea dei Sindaci ha eletto con voto unanime i membri del consiglio. Il sindaco di Gussola Stefano Belli Franzini rappresenta i Comuni con meno di 3 mila abitanti, gli enti tra 3 mila e 4 mila abitanti faranno capo ad Ada Schiavini, assessore al welfare di Romanengo, mentre il consigliere comunale di Cremona Giovanni Gagliardi sarà referente per quelli sopra i 15 mila.

 

Riconferme e continuità

A loro si aggiungono il sindaco di Dovera Paolo Mirko Signoroni - eletto vice presidente - e il sindaco di Bagnolo Cremasco Doriano Aiolfi, riconfermato nel ruolo di presidente Ato. Con tre riconferme su cinque, il nuovo Cda denota “una certa continuità con il triennio precedente, che secondo il presidente Aiolfi è “una garanzia, sia per perseguire gli obiettivi di sistema affidati a Padania Acque, sia per l’articolato piano degli investimenti a sostegno della qualità del servizio.

 La redazione consiglia:

politica - Cremona
È stato formato il nuovo consiglio di amministrazione dell'azienda speciale Ufficio d'Ambito della Provincia di Cremona, ora formato da Alessia Manfredini, assessore del Comune di...
Oggi al cinema