22-06-2016 ore 10:02 | Economia - Aziende
di Ilaria Bosi

Elite Deutsche Bank Lounge, tra le aziende selezionale la Lumson di Capergnanica

Lunedì, presso la sede di Borsa Italiana a Milano, sono state presentate le 17 società italiane selezionate per costituire la prima Elite Deutsche Bank Lounge: una classe di aziende clienti dell'istituto di credito tedesco che entrano in Elite, l’innovativo programma per accelerare la crescita delle imprese eccellenti. Tra le aziende selezionate la Lumson Spa di Capergnanica, che opera nel settore del packaging cosmetico e che vede impiegate 300 persone per un fatturato annuo di 60 milioni di euro, di cui il 70% derivante dall'export.

 

Il programma

La Elite Deutsche Bank Lounge fa seguito all’accordo strategico siglato tra la banca ed Elite lo scorso aprile con l’obiettivo di creare un gruppo dedicato di aziende del segmento Mid Cap. Il gruppo di aziende verrà supportato nel percorso di crescita all’interno del programma da Deutsche Bank, che ha deciso di investire nelle aziende della Elite Deutsche Bank Lounge contribuendo economicamente nel loro accesso a Elite. Più nel dettaglio il programma prevede: la partecipazione del top management delle aziende a otto giornate (tra giugno e novembre) formative suddivise in quattro moduli (crescita e internazionalizzazione, governance e organizzazione, ruolo del Cfo, fund raising); la partecipazione a workshop formativi nell'arco temporale di un anno; l’organizzazione di company check-up con un team di consulenti coordinati da Borsa Italiana per verificare i cambiamenti da mettere in atto al fine di perseguire il percorso di cresciata. Alla fine del percorso le aziende otterranno il certificato Elite.

 

Percorso di crescita

Le aziende selezionate, distribuite sul territorio nazionale, con una particolare concentrazione in Triveneto, Lombardia, Emilia-Romagna e Puglia, operano in vari settori tra cui l’alimentare, l’arredamento e l’ingegneria industriale. Si vanno ad aggiungere alle già 389 società internazionali che ad oggi costituiscono Elite. “Crediamo che le imprese esportatrici siano una delle leve principali per la crescita e lo sviluppo di un paese - ha commentato Flavio Valeri, Chief country officer Italia, Deutsche Bank - Per questo da sempre sosteniamo quel tessuto imprenditoriale italiano capace di innovarsi, di internazionalizzarsi e di cogliere le sfide della competizione globale. Il nostro impegno verso le aziende si caratterizza sia per il supporto che forniamo attraverso l'attività di banca commerciale, sia dedicandoci a progetti speciali costruiti ad hoc, come quello presentato oggi insieme a un partner d'eccellenza come Elite. Siamo molto soddisfatti di iniziare questo virtuoso programma al fianco delle nostre aziende clienti. Sono certo sarà un percorso di crescita che darà importanti risultati”.