21-09-2016 ore 11:10 | Economia - Scadenze fiscali
di Gianni Carrolli

Fisco. Dichiarazione dei redditi 2012, oltre 400 lettere di ravvedimento in provincia

Sono 465 le lettere di ravvedimento che l’Agenzia delle entrate ha inviato in provincia di Cremona. Le lettere contengono informazioni utili per permettere ai contribuenti persone fisiche di rimediare agli errori commessi nelle dichiarazioni dei redditi 2012. Chi riceverà la lettera del Fisco potrà mettersi in contatto con l’Agenzia per chiarire subito la propria posizione, evitando che l’anomalia si traduca in futuro in un avviso di accertamento vero e proprio.

 

Ravvedimento operoso

Come spiega l’Agenzia, “se il contribuente riconosce i propri errori, può correggerli tramite il ravvedimento operoso, presentando una dichiarazione integrativa e versando le maggiori imposte dovute, i relativi interessi e le sanzioni correlate alla infedele dichiarazione in misura ridotta. Per effettuare il pagamento, occorre indicare nel modello F24 il codice atto riportato in alto a sinistra sulla comunicazione”. Per agevolare il calcolo di quanto dovuto è possibile consultare l’apposita sezione sul sito internet dell’Agenzia.

 

Richiedere informazioni

Per informazioni relative al contenuto della comunicazione o per fornire precisazioni utili a eliminare l’incongruenza segnalata, nel caso in cui il contribuente ritenga che i dati originariamente riportati nella dichiarazione dei redditi siano corretti, sono invece a disposizione i numeri 848.800.444 da telefono fisso e 06/96668907 da cellulare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. In alternativa, è possibile rivolgersi presso uno degli Uffici Territoriali della Lombardia.

Oggi al cinema