20-08-2017 ore 16:04 | Economia - Mercati
di Gianni Carrolli

Lombardia. Turismo, gli stranieri superano gli italiani. Visitatori francesi al primo posto

I dati dell’associazione Turismo e ricettività di Milano parlano chiaro: tralasciando il periodo Expo, nel 2016 i turisti stranieri in regione sono stati il 54,3% degli arrivi (+14,8% rispetto al 2014) e il 59,9 per cento delle presenze (+13,3% rispetto al 2014). In altre parole, in Lombardia i turisti stranieri superano quelli italiani. Piace la Regione dei laghi e ancor di più il suo capoluogo, intriso di cultura, di arte e di divertimento, così come i paesi di provincia dove riscoprire il fascino della storia e della buona cucina.

 

Preferenze e tendenze

La Lombardia piace soprattutto i francesi, seguiti da cinesi, statunitensi e tedeschi. Il periodo più gettonato dell’anno è stato l’estate: il maggior numero di arrivi turistici è stato registrato nel mese di luglio (1.779.932), seguito da settembre e da agosto, mentre gennaio e dicembre sono stati i mesi più tranquilli. La città più visitata è stata Milano, seguita da Brescia (che ha beneficiato dell’installazione di Christo, The Floating Piers). A conferma del trend internazionale, per quanto riguarda il tipo di alloggi gli stranieri preferiscono strutture extralberghiere quali gli appartamenti.

 La redazione consiglia:

cultura - Arte
L’attesa è finita. Dalle 8 di stamattina, sabato 18 giugno - fino al 3 luglio - è finalmente possibile raggiungere a piedi Monte Isola, 24 ore su 24 e dopo il tramonto con un...