18-09-2017 ore 17:59 | Economia - Aziende
di Gianni Carrolli

Cosmesi. Opportunità nel Cremasco: aperte le candidature per 95 figure specializzate

Il settore della cosmesi cremasco cerca nuova forza lavoro. Personale di linea, addetti qualità, tecnici, progettisti e direttori di punti vendita: porte aperte a 95 figure specializzate da inserire nelle aziende del distretto. “Le più numerose – segnala l’Agenzia per il Lavoro italiana, responsabile della selezione – sono le posizioni aperte per chi lavora in linea e ha già esperienza pregressa, con 20 domande per addetti al riempimento cosmetico e altrettante per il confezionamento”.

 

La domanda cremasca

Grande la richiesta anche per il settore beauty retail: le aziende cremasche cercano diplomati o laureati che verranno inseriti come direttori di punti vendita (richiesta la disponibilità a spostarsi in tutta Italia). Nel controllo qualità le aziende ne ricercano cinque con esperienza in ambito chimico e di laboratorio. Si aggiunge poi una posizione vacante come tecnico di industrializzazione dei processi produttivi, due come progettisti meccanici con esperienza, cinque attrezzisti meccanici con diploma tecnico e cinque manutentori elettromeccanici con esperienza nel settore, oltre a sette magazzinieri provvisti di patentino per il muletto.

 

Settore di qualità

Come spiega Anna Scuotto, responsabile nazionale ALI, “il distretto della Cosmesi Cremasco è un esempio di qualità e eccellenza italiana. È un’industria in costante evoluzione, che continua a crescere e creare lavoro. Individuare le figure giuste, sempre più in linea con le crescenti esigenze delle aziende, è una sfida che ci dà grandi soddisfazioni. Per il distretto cosmetico durante l’anno siamo arrivati a registrare anche punte di 50 assunzioni a tempo indeterminato. Segno da una parte della fase virtuosa del settore, ma dall’altra anche della qualità delle figure professionali”. Gli interessati possono scrivere all’indirizzo rsorrentino@alispa.it.