17-07-2017 ore 12:27 | Economia - Aziende
di Gianni Carrolli

Cremona. Padania acque, 2 automezzi per sensibilizzare e distribuire “la buona acqua”

Una auto elettrica e un Ducato con tanto di distributore d’acqua, per sostenere la lotta alle emissioni e sensibilizzare in materia di acqua. Sono i due nuovi mezzi di Padania acque: la prima per abbattere i consumi di anidride carbonica, il secondo per distribuire “la buona acqua di casa mia”, ossia l’acqua di rete offerta dalle case dell’acqua. Queste le novità presentate giovedì 13 giugno a Cremona (dettaglio in allegato), a testimonianza della cura e dell’attenzione che la società di gestione del ciclo idrico in provincia intende dimostrare verso acqua, ambiente, territorio e persone.

 

Capillarità sul territorio

“Fino ad oggi la fornitura di acqua è avvenuta mediante un gazebo adibito alla distribuzione – ha spiegato il presidente Claudio Bodini – ma abbiamo pensato che un mezzo dedicato a questo servizio dia maggiori possibilità: capillarità sul territorio, praticità e ottimizzazione delle risorse. Con il nuovo mezzo di cui ci siamo dotati proseguiremo l’attività di promozione della nostra buona acqua perché è importante educare, soprattutto le nuove generazioni a un comportamento ecosostenibile, ad azioni consapevoli e responsabili circa il consumo e l’utilizzo della risorsa acqua. La buona acqua in piazza è anche uno strumento educativo, un veicolo per incentivare e promuovere un cambiamento delle abitudini per rivalutare l’acqua pubblica, bene che ci appartiene e che è affidato a ciascuno di noi”.