16-05-2018 ore 12:32 | Economia - Aziende
di Marilisa Cattaneo

Aziende. Oltre i 100 dipendenti obbligo di report sul personale maschile e femminile

Situazione del personale biennio 2016/2017: le aziende con più di 100 dipendenti devono dichiarare la situazione del personale maschile e femminile. Come spiegato dal consigliere provinciale di Parità Carmela Fazzi ”si tratta di una procedura fondamentale, non solo per gli obblighi di legge, ma anche per fornire un quadro complessivo e dettagliato relativo al personale dipendente delle aziende su aspetti come formazione, promozione professionale, stato delle assunzioni, passaggi di qualifica, mobilità, intervento della CIG, licenziamenti, prepensionamenti e retribuzione effettivamente corrisposta”.

 

La procedura
Coinvolte sia le aziende pubbliche che private con più di cento dipendenti, tenute a redigere il rapporto e svolgere la procedura on-line sull’applicativo del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. C'è tempo fino al 30 giugno 2018. Il rapporto dovrà essere trasmesso anche all'ufficio di parità regionale della Lombardia, che da quest'anno non accetta la trasmissione dei rapporti biennali in formato cartaceo.