15-05-2018 ore 20:29 | Economia - Offanengo
di Marilisa Cattaneo

Offanengo. Fumata bianca per le trattative, alla Padania sindacati e lavoratori soddisfatti

L'incontro fra le aziende e i referenti sindacali alla Padania di Offanengo ha portato i risultati sperati, la protesta è rientrata e l'Unione di base si è detta soddisfatta. "Sono stati stabilizzati i contratti e fatte rispettare le norme" ha spiegato il referente Usb Riad Zaghdane all'indomani dell'incontro fra i titolari dell'azienda di macellazione e lavorazione di carni fresche e congelate di via Circonvallazione sud, il consorzio Sgs e la società appaltatrice Dalcosac. Secondo Zaghdane "a causare molti problemi è stata la difficoltà linguistica. Queste persone per mantenere il proprio permesso di soggiorno hanno firmato contratti senza comprenderne le clausole".


Rivisti i termini contrattali

Lunedì all'alba il presidio davanti ai cancelli della Padania da parte dei dipendenti della Dalcosac. Bloccato l'ingresso e l'uscita dei mezzi per manifestaredifficoltà nel pagamento degli straordinari e il blocco degli scatti di livello". Dopo le trattative " i 70 dipendenti da tempo determinato sono passati a indeterminato e sono stati regolarizzati i termini per l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Riviste anche le condizioni di pagamento del trattamento di fine rapporto e degli straordinari. La mediazione prosegue ma è già stato fatto un passo avanti".

 La redazione consiglia:

economia - Aziende
"In 50 anni di attività è una situazione inedita". Giusy Poletti, titolare dell'azienda Padania di Offanengo, sintetizza con queste parole quanto accaduto stamattina...