13-09-2017 ore 19:50 | Economia - Associazioni
di Stefano Zaninelli

Cna. Premio Cambiamenti per l’innovazione nelle start up. Iscrizioni fino al 30 settembre

“Un premio rivolto alle start up ma anche un’opportunità per le imprese per promuovere e valorizzare la loro iniziativa”. Così Marco Cavalli, presidente della Cna di Cremona, presenta il secondo premio Cambiamenti: promosso dalla Confederazione nazionale dell’artigianato, si rivolge alle imprese nate negli ultimi tre anni che, tramite un loro progetto, abbiano saputo riscoprire tradizioni, territori e comunità o innovare prodotti e processi. Le iscrizioni sono aperte e sarà possibile candidarsi – seguendo le istruzioni sulla pagina dedicata – fino a sabato 30 settembre.

 

Premi, valori, opportunità

Ventimila euro, un viaggio a Dublino per conoscere gli esperti di Google e Facebook, incontri e servizi: questa una parte dei premi messi in palio dall’iniziativa (in allegato il regolamento). Come spiega Danilo Savarè, neopresidente di Cna giovani imprenditori Cremona, “nei requisiti per la partecipazione sono inserite alcune delle caratteristiche tipiche dell’italianità: la valorizzazione della cultura, del territorio, dell’ambiente e delle tradizioni, abbinate al miglioramento della quotidianità delle persone. Per tutti i partecipanti e anche per i giovani, questo premio è un’importante vetrina per la promozione e la crescita”.

 

Conoscenze e confronti

Vincitrice della fase provinciale della prima edizione, con un progetto di business nel campo della sartoria italiana, Alessandra Ginelli è attualmente membro della presidenza di Cna Cremona e rappresentante regionale di Federmoda per il “su misura”. “Per gli artigiani, abituati a creare con le loro mani – spiega – questa iniziativa aggiunge al business anche un pensiero nuovo, richiamato anche dal titolo: cambia-menti. Il valore aggiunto di questo concorso è la possibilità di conoscere altri imprenditori, di confrontarsi sul modo di fare e di essere artigiani”.