10-05-2017 ore 11:31 | Economia - Mercati
di Francesco Ferri

Gemellaggio Crema Nanning. Progetti e prospettive. Dal padiglione al Garden Expo

Presentare vantaggi e prospettive della partnership nata dal gemellaggio tra Crema e Nanning, potenziale vetrina per le imprese del territorio interessate ad avviare rapporti commerciali con l’oriente. Questo è il tema dell’incontro Promuovere il territorio a Nanning che si è svolto nel pomeriggio di giovedì 4 maggio nella sala Mercanti della Camera di commercio di Cremona. La conferenza è stata organizzata dal comune di Crema in collaborazione con i comuni di Cremona e Casalmaggiore, la Camera di commercio di Cremona e Rei, Reindustria Innovazione. Relatori il presidente della Camera di commercio Gian Domenico Auricchio, il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, l’assessore allo sviluppo economico Morena Saltini, il presidente dell’associazione Italian promotion center Giuseppe Scarri, la referente del gemellaggio italo cinese Lu Haiying e Nicola Ferrari, giovane mediatore culturale cremasco nel contesto della missione esplorativa svolta a Nanning nel settembre 2016.

 

Arredamento, tecnologia e alimentari

L’Italia rappresenta un mercato di grande interesse per gli investitori cinesi. Il made in Italy costituisce ad oggi uno status symbol, sinonimo di qualità, bellezza e prestigio, soprattutto per quanto riguarda arredamento, moda, tecnologia, arte, design e alimentari. Tra i prodotti maggiormente esportati dall’Italia c’è il vino, seguito da cioccolato, pasta e prodotti da forno. L’olio di oliva vede l’Italia come secondo esportatore dopo la Spagna; le carni, gli insaccati e i prodotti lattiero caseari, hanno ancora un peso ridotto ma buoni margini di crescita. Per quanto riguarda il turismo, nel 2015 il numero totale dei visitatori cinesi che hanno viaggiato in Europa è stato di 3.5 milioni con un incremento del 16% rispetto all'anno precedente.

 

Italian promotion center

Nel mese di febbraio è stata costituita l’Italian promotion center, associazione formata da rappresentanti del territorio cremasco che avranno il compito d’instaurare rapporti culturali e commerciali con la città di Nanning. Il primo passo sarà l'allestimento del padiglione espositivo realizzato all'interno del nuovo poco culturale e commerciale di Nanning. Uno spazio di oltre 500 metri quadrati per promuovere le eccellenze del nostro territorio in oriente. Le attività proposte in loco dall’Ipc saranno finalizzate a diffondere la cultura italiana attraverso lo studio di lingua e cultura, organizzando corsi, lezioni, mostre, eventi, conferenze, spettacoli, centri multimediali e missioni di scambio culturale e scolastico.

 

Garden Expo 2019

La città di Nanning si sta preparando alla decima edizione dell’International garden Expo 2019, fiera internazionale dedicata al paesaggio aperta ad espositori e professionisti di tutto il mondo (nell'immagine sopra il sopralluogo effettuato da Giuseppe Scarri). Verrà realizzato un immenso parco costituito da giardini a tema, ispirati agli otto Paesi con cui ha stretto rapporti di gemellaggio. L’Italia creerà un giardino permanente di 1700 metri quadrati.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
Dopo la Francia, la Cina: da oggi il Comune di Crema e la città di Nanning sono ufficialmente gemellate. La cerimonia si è svolta presso la sala dei Ricevimenti, a palazzo comunale. Sei...
politica - Crema
Le fondamenta del ponte verso Nanning sono sempre più robuste. Dopo il gemellaggio del marzo 2015 e i diversi incontri istituzionali delle amministrazioni di Crema e della città verde,...
economia - Associazioni
Nuovo passo per lo sviluppo del gemellaggio Crema Nanning. È stato firmato oggi il contratto di comodato gratuito per l’assegnazione dello spazio concesso dal Governo cinese e dalla...
economia - Mercati
Crema si prepara ad essere incoronata prima città italiana di e-commerce attiva direttamente in Cina. La sinergia economica permetterà di promuovere l’esportazione dei prodotti...
cronaca - Crema
"E’ in corso il gemellaggio con Nanning, città della Cina, capitale della regione autonoma del Guangxi Zhuang nel sud del paese". La notizia è confermata...