09-10-2016 ore 20:26 | Economia - Aziende
di Gianni Carrolli

Cremona. ItaliaGoods, vetrina globale delle eccellenze territoriali italiane. Dalla Cna il progetto per il rilancio delle tipicità locali

Si è svolta all’interno dello stand di Cna alla fiera internazionale Cremona Mondomusica la presentazione di ItaliaGoods, il nuovo progetto targato Confederazione nazionale dell’artigianato e sviluppato con la collaborazione di Google e Amazon. L’obiettivo è “far emergere le migliori eccellenze produttive italiane legate alle tipicità e peculiarità del nostro territorio”, mettendole in esposizione in una grande vetrina virtuale che evidenzi tali prodotti e dia visibilità alle piccole e micro imprese italiane.

 

Come funziona ItaliaGoods

Alla vetrina delle eccellenze italiane le aziende possono arrivare solo dopo un percorso di selezione. In particolare, l’intero iter è gestito dalle divisioni territoriali della Cna, che una volta individuate le eccellenze produttive locali potranno segnalarle all’indirizzo mail italiagoods@cna.it corredate da: una cartella contente la storia legata a quel prodotto, una che narri le caratteristiche di quell’eccellenza, una in cui vengono presentate le peculiarità del territorio di riferimento e almeno 5 foto descrittive del prodotto e del territorio. Ad oggi il sito ospita già oltre 200 gallery.

 

Omaggio al Made in Italy

Come afferma Marco Cavalli, presidente Cna Cremona, “ItaliaGoods è un modo per rendere omaggio al made in Italy, alle migliori produzioni italiane portandole alla luce e facendo crescere il saper fare che dal Rinascimento in poi ha reso conosciuta la nostra manifattura in tutto il mondo. Le micro e piccole imprese del made in Italy sono portatrici di straordinarie eccellenze, il simbolo della qualità italiana. Una realtà non solo economica, ma culturale e sociale, che rappresenta un patrimonio di ricchezza inestimabile per tutto il paese, fatta di storie, creatività, unicità, saperi e territori”.

 

Continuità tecnologica

“L’utilizzo delle nuove tecnologie – aggiunge Francesco Toto, Presidente di Cna Artistico Cremona – oggi consente di promuovere la propria azienda sul web con un proprio sito, sui social network con la propria pagina e sulle piattaforme dell’e-commerce. ItaliaGoods prosegue in questa direzione con la realizzazione di una vera e propria piattaforma delle eccellenze italiane. Le aziende associate, avranno gratuitamente la possibilità non solo di promuovere i propri prodotti sul web, ma anche di poterli vendere”.

 

Da locale a globale

“La partnership con Google – conclude Stefania Milo, presidente Cna Giovani imprenditori – ci consentirà di raccontare le migliori produzioni italiane per dare ulteriore valore e prestigio al made in Italy. Insieme ad Amazon supporteremo le imprese all’utilizzo dell’e-commerce nel tentativo di vendere i prodotti su tutti i mercati internazionali. Miriamo a diffondere le tipicità e i migliori prodotti italiani nel cosiddetto sesto continente, il web e i mercati internazionali”.