05-05-2017 ore 11:53 | Economia - Banche
di Francesco Ferri

Con Banca Cremasca studenti a scuola di finanza per una cittadinanza consapevole

Avvicinare gli studenti all’economia vista come competenza di cittadinanza consapevole. Questo il tema della conferenza spettacolo Scegli cosa voglio. Matematica della scienza istintiva, andato in scena al teatro san Domenico. L’iniziativa, promossa da Banca Cremasca credito cooperativo in collaborazione con Feduf, la Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio, ha coinvolto gli studenti degli istituti superiori di Crema. Al termine della mattinata sono stati premiati i vincitori del concorso Teens a scuola di valori. Al primo posto si è classiicato l’elaborato di Marika Castagna (nell'immagine sotto) della terza A relazioni internazionali del Pacioli, seguita da Valentina Mauri della quarta B dell’Ispe e Cristian Lupo Pasini della terza C liceo sportivo del Pacioli.   

 

Artefici del futuro

“L’alfabetizzazione finanziaria – ha ricordato il presidente di Banca Cremasca Francesco Giroletti -  è diventerà sempre più importante. È necessario conoscere i concetti base della finanza per capire le implicazioni che hanno sul comportamento di tutti. Chi è più evoluto risparmia di più, pianifica meglio la propria pensione, investe meglio ed è più consapevole della sostenibilità nel tempo del rapporto debito reddito. Queste iniziative devono essere uno stimolo per gli studenti ad occuparsi del proprio denaro e ad impegnarsi per essere artefici del proprio futuro. Gli insegnanti dovrebbero inserire nei programmi didattici iniziative per l’educazione economico-finanziaria.”.

 

La scelta

Lo spettacolo ludico-formativo Scegli cosa voglio, curato dai divulgatori scientifici Taxi 1729, racconta quello che sarebbe ragionevole scegliere e quello che effettivamente scegliamo. Le due azioni spesso non coincidono. Quando scegliamo, nella nostra mente si mettono in moto scorciatoie istintive che spesso ci portano fuori strada, anche quando ci sentiamo liberi e consapevoli. Per essere davvero razionali nelle decisioni economiche è fondamentale sapere quali e quanto forti sono i meccanismi che guidano le nostre scelte senza esserne realmente consapevoli.

 

Il progetto Teens

Al progetto Teens a scuola di valori, promosso da Banca Cremasca in collaborazione con Feduf, hanno partecipato 250 studenti degli istituti Racchetti Da Vinci, Pacioli, Sraffa e Ispe. Durante gli incontri i dipendenti della banca hanno spiegato i temi dell'economia e della finanza, dell'uso consapevole del denaro e della sua gestione. Hanno affrontato argomenti economici delicati, come ad esempio la differenza tra indebitamento e sovra indebitamento, oppure nozioni più comuni come le caratteristiche dei diversi sistemi di pagamento.

 La redazione consiglia:

economia - Banche
Riparte il progetto Teens che vede coinvolte Banca Cremasca e la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio nella diffusione dell’educazione finanziaria nelle scuole, con...