05-01-2017 ore 11:00 | Economia - Sindacati
di Andrea Baruffi

Accordi aziendali. Fim Cisl: "Sicurezza e salute. Più tutele per i lavoratori"

“Nel campo metalmeccanico, nel 2016 sono stati firmati 41 accordi aziendali nei territori di Lodi, Cremona e Mantova. Oltre all’aspetto occupazionale particolare attenzione è stata riservata agli orari di lavoro, al miglioramento delle tutele e della conciliazione dei tempi di vita e lavoro. Sono state rese maggiormente partecipi le rappresentanze sindacali unitarie e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza nella risoluzione delle problematiche nell’ambiente di lavoro e nella formazione dei lavoratori”. Questo il bilancio tracciato dal segretario generale Fim Cisl Cremona Lodi Mantova Omar Cattaneo.

 

Il dettaglio degli accordi

Prendendo in esame solo il territorio della provincia di Cremona sono stati firmati 30 accordi. In particolare Cattaneo evidenzia che "dopo aver fruito delle ferie e dei permessi di legge, le aziende hanno messo a disposizione dei lavoratori a tempo indeterminato un ammontare di ore retribuite per assistenza ai figli minori e per gravi infermità. È stata inoltre istituita la banca etica che consente di cedere gratuitamente le proprie ferie ai colleghi che hanno necessità di assistere familiari di primo grado in gravi situazioni di salute".