01-03-2017 ore 19:52 | Economia - Mercati
di Andrea Baruffi

Commercio a Crema Nuova. Intrattenimenti, iniziative e solidarietà ravvivano il quartiere

I negozianti di Crema discutono di eventi, manifestazione e collaborazione per richiamare un numero sempre crescente di persone. A Crema Nuova da un anno, per ravvivare e animare il quartiere, le attività commerciali hanno creato una serie di eventi, ogni secondo sabato del mese, che spaziano dall’aspetto commerciale alla solidarietà.

 

Commercio  e aggregazione

“Queste iniziative hanno rivitalizzato la piazza. Al sabato pomeriggio le vie del quartiere sono deserte. In questo anno, grazie alle manifestazioni promosse mensilmente, siamo riusciti a richiamare un buon numero di persone e anche il commercio locale ne ha risentito positivamente. L’importante è non demordere”ha commentato Alessandro Pasini del negozio L’intimo.  Della medesima opinione anche il parrucchiere Oscar Natali: “La nostra è una clientela fidelizzata; siamo soddisfatti nel vedere trasformata Piazza Fulcheria in un punto di aggregazione non solo per il quartiere”.

 

Parcheggi e clima

I pro e i contro delle iniziative organizzate sono stati analizzati da Damiano De Lorenzi del negozio di macelleria e salumeria: “Sono una buona vetrina e uno strumento di promozione per le attività commerciali. Molte volte le persone chiedono un parcheggio nelle immediate vicinanze del negozio e questo non è garantito quando sono presenti in piazza i mercatini. L’anno scorso gli eventi primaverili e autunnali hanno richiamato un elevato numero di persone. In altre occasione c’è stata invece poca partecipazione.  Le condizioni climatiche giocano un ruolo fondamentale per la buona riuscita”.

 

Iniziative solidali

Oltre all’aspetto commerciale è stata riservata “un’attenzione particolare al sociale, invitando vari gruppi locali e impegnandosi a raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate del centro Italia. Con il gruppo di protezione civile Lo Sparviere  - ha sottolineato Francesco Spreafico del panificio, pasticceria Le bontà del borgo - abbiamo instaurato una importante collaborazione sia per la promozione e il sostegno delle loro attività che per l’aspetto della sicurezza durante i nostri eventi. I giochi nuovi e la sistemazione globale della piazza hanno contribuito a renderla maggiormente accogliente e vivibile durante tutta la settimana”. Come testimonia l'immagine sottostante il ricavato dell'iniziativa, 1050 euro, è stato consegnato alla protezione civile, incaticata di consegnarli al comune di Accumoli.  

 La redazione consiglia:

economia - Crema
Saldi posticipati, percentuali di sconto e commercio elettronico. Collaborazione tra negozianti, qualità e tipologia degli eventi organizzati per richiamare più persone in centro....
economia - Crema
Saldi invernali. A Crema gli operatori del settore dibattono dell’ammontare degli sconti, dell’accessibilità e del costo dei parcheggi. Delle tempistiche della vendita e della...
economia - Mercati
Prosegue la nostra inchiesta per conoscere l’andamento dei saldi invernali. Come già sottolineato ieri (qui il dettaglio) i commercianti del centro di Crema sembrano abbastanza...
economia - Mercati
A cinque giorni dall'inizio dei saldi invernali il bilancio dei commercianti del centro di Crema pare positivo. Gli acquirenti sono alla ricerca di prodotti di qualità e prestano grande...
cronaca - Crema
Mercatini di creativi e hobbisti, stand con le specialità gastronomiche di stagione, aperitivo a base di polenta taragna, esibizioni cinofile, maschere del carnevale cremasco, ospedale dei...
cronaca - Crema
“La piazza e l’acqua, due simboli per eccellenza di condivisione e di relazione, perché i luoghi pubblici sono di tutti e non di nessuno. Grazie per lo splendido lavoro di...
cronaca - Crema
Non potevano che essere i bambini ad inaugurare il nuovo gioco dell’oca scolpito in piazza Fulcheria, nel quartiere di Crema nuova, al centro di un importante progetto di recupero promosso in...
Ultime Notizie
Nessuna notizia presente