29-07-2017 ore 17:48 | Cultura - Tradizioni
di Silvia Tozzi

Pandino. Domenica la festa di santa Marta. Hobbisti, musica e divertimenti nel borgo

Domenica 30 luglio a Pandino torna la tradizionale, e molto antica, festa di santa Marta, dedicata alla chiesetta davanti al castello Visconteo. A partire dalle 18 sarà possibile passeggiare in piazza Vittorio Emanuele e in via Castello curiosando tra le bancarelle degli hobbisti, mangiare cibi sfiziosi offerti dalle bancarelle di street food, oppure gustare, per la prima volta, il tortello cremasco in versione pandinese

 

Musica e balli

Il tutto sarà accompagnato da buona musica. Sarà possibile assistere all'esibizione dei ballerini della scuola di ballo Le Class di Crema. Alle ore 20 in programma la messa in onore di santa Marta, protettrice delle casalinghe, domestiche, albergatori, osti, cuochi e anche cognate. La serata proseguirà con balli e musica. Sarà allestito il gazebo della nuova associazione di volontari Oli mai onlus, che presta servizio nella Fondazione ospedale dei Poveri di Pandino. Parteciperanno alcuni ospiti della struttura. La festa è stata organizzata dalla Pro loco e patrocinata dall'amministrazione comunale

Oggi al cinema