28-03-2017 ore 12:30 | Cultura - Incontri
di Gianni Carrolli

Crema. Fausto Biloslavo inaugura la nuova edizione della rassegna Nonsoloturisti

Giunge quest’anno alla diciassettesima edizione la rassegna Nonsoloturisti, un’iniziativa che abbina il piacere della scoperta insito nel viaggio alla presentazione dell’esperienza tramite le immagini, privilegiando la dimensione culturale. Tre appuntamenti, tra marzo e maggio, con altrettanti ospiti che presenteranno nuovi modi di guardare ai posti del mondo, sotto il profilo culturale, ambientale e sociale. Il primo incontro è previsto venerdì 31 marzo con il reporter di guerra Fausto Biloslavo.

 

L'inviato di guerra

Alle ore 21 presso la sala Cremonesi del centro culturale sant’Agostino, Biloslavo presenterà il suo libro fotografico sui conflitti dagli anni ottanta ad oggi, intitolato Gli occhi della guerra. Nato a Trieste nel 1961, ha iniziato la sua carriera di inviato di guerra con l’invasione israeliana del Libano nel 1982. Ad oggi scrive per diverse testate – Il Giornale, Il foglio, Panorama – e collabora con i telegiornali Mediaset. “L’inviato di guerra – afferma – ha sempre bisogno di un pizzico di fortuna e una buona dose di spregiudicatezza se vuole portare a casa il lavoro e soprattutto la pelle”. Durante la serata sarà intervistato dal giornalista Lauro Sangaletti.

 

Gli incontri con Emergency

Nel frattempo sono giunti al termine gli incontri di Emergency negli istituti superiori cittadini. Raccontare la pace è il progetto che mira a sensibilizzare i giovani in merito ai contrasti che tuttora affliggono diverse parti del mondo, diffondendo la cultura della pace e di rispetto dei diritti umani. Il messaggio che l’organizzazione di volontariato intende portare è semplice: “si può fare concretamente qualcosa per restituire una vita dignitosa alle vittime dei conflitti e agli indigenti, contribuendo alla costruzione di un futuro di pace”.

Oggi al cinema