27-09-2017 ore 15:23 | Cultura - Salvirola
di Francesco Ferri

Salvirola. Divertimento e solidarietà con la sagra. Raccolta fondi per aiutare Amatrice

Salvirola ha accolto l’autunno con quattro giorni di festa in piazza all’insegna del divertimento e della solidarietà. L’edizione 2017 della sagra si è svolta da venerdì 22 a lunedì 25 settembre. Coinvolte le associazioni di volontariato e l’attivo gruppo giovani per Salvirola. In funzione tutte le sere il servizio bar ristorante per un’aperisagra a base di gustosi panini con la salamella, hamburger, hot dog, patatine e cocktail. Apprezzata come sempre la pesca di beneficenza allestita in oratorio. Il ricavato raccolto durante le iniziative sarà destinato alle popolazioni di Amatrice, colpita dal terremoto nell'agosto 2016.

 

Iniziative e sinergia

Numerose le attività per grandi e bambini, dalle serate in piazza a base di musica (nell’immagine a lato) al fluo party, dalla corsa colorata all’esibizione dei giovani talenti salvirolesi. Spazio anche alle iniziative culturali. La mostra allestita nell’atrio delle scuole elementari ha illustrato il percorso per la realizzazione di una campana. Buona l’adesione dei commercianti. Hanno organizzato eventi collaterali, tra cui l’incontro con il cantautore e scrittore Enrico Nascimbeni (qui il dettaglio). Soddisfatto il sindaco Nicola Marani per “l’ottima sinergia che si è creata in paese. Consente di organizzare eventi in grado di coinvolgere tutte le fasce della popolazione”.

 La redazione consiglia:

cultura - Incontri
“Un ragazzo impelagato negli anni di piombo che vive a stretto contatto con i più grandi scrittori del panorama italiano: Alberto Moravia, Pier Paolo Pasolini ed Eugenio...