27-02-2017 ore 18:03 | Cultura - Incontri
di Tiziano Guerini

Vaiano. La felicità nell'antica Grecia apre la nuova stagione dell'Aperitivo filosofico

A Vaiano Cremasco partecipato appuntamento col primo Aperitivo filosofico del 2017. Tema della serata la felicità, declinata nelle tre diverse scuole dell’antica Grecia: epicureismo, stoicismo e scetticismo. Di ognuna sono state messe in luce le caratteristiche storiche peculiari: gli epicurei erano i filosofi del giardino, gli storici insegnavano nella Stoà, gli scettici sviluppavano nei loro discepoli lo spirito critico. Qual è, allora, la connessione col tema della felicità?

 

Tra critica e tolleranza

Sostiene Epicuro: “Non si è mai troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell’anima”. La conclusione? Non smettere mai di cercare, con spirito filosofico, la definizione di felicità ma soprattutto non pretendere di sostenere che la propria definizione sia l’unica vera. Così facendo ci dimentichiamo della cosa più importante: vivere la felicità. Nel prossimo appuntamento, il punto di vista dei pensatori medievali.