26-04-2017 ore 12:31 | Cultura - Libri
di Gianni Carrolli

Giorgio Bettinelli. Il Vespa oltre l’orizzonte: raccolta fondi per la ristampa del volume

Parte da Milano la sfida per ristampare In Vespa oltre l’orizzonte, il “libro fantasma” di Giorgio Bettinelli pubblicato per la prima volta nel 1997 e mai più ristampato a causa del fallimento della casa editrice. Quattrocento fotografie che immortalano i cinque continenti così come li ha visti e vissuti il giornalista e musicista cremasco durante i suoi viaggi a cavallo della sua Vespa. Una sfida, quella della ristampa, che intende restituire ai lettori le esperienze di Bettinelli e la bellezza e i fascino di un volume ormai introvabile.

 

Gli obiettivi

Il progetto è stato lanciato sul portale Eppela (qui la pagina dedicata). L’obiettivo è “raggiungere, entro il 30 aprile, la quota di 250 copie vendute di In Vespa Oltre l’Orizzonte per fare in modo che questo libro esca dall’oblio e possa essere sfogliato e condiviso da sempre più persone. Ogni copia avrà un costo di 90 euro”. È possibile contribuire al progetto con donazioni dai 5 ai 300 euro; nel caso la quota prefissata non venga raggiunta, la ristampa non potrà essere avviata e ai sostenitori non verrà addebitata alcuna somma.

 

Il lungometraggio

La sfida non si ferma alla ristampa. Oltre al libro, è già in corso di realizzazione un lungometraggio low budget incentrato sulla vita di Bettinelli. Come spiegano i promotori dell’iniziativa, “abbiamo intenzione di produrre un cortometraggio entro l’estate che ci aiuterà a presentare meglio il progetto ai principali finanziatori, fondi nazionali e internazionali dedicati alla produzione cinematografica”. La prima stesura della sceneggiatura è affidata ad un gruppo di giovani creativi; se il progetto andrà in porto, da giugno l’affascinante esperienza di Bettinelli potrà trovare nuovo smalto.