17-06-2017 ore 17:06 | Cultura - Arte
di Gianni Carrolli

Cartografie. Laura di Fazio al Museo della stampa. Il 18 giugno l’inaugurazione

Si intitola Cartografie la nuova mostra personale dell’artista Laura Di Fazio. Ad ospitarla sarà il Museo della stampa di Soncino, da sabato 17 giugno a domenica 2 luglio, con inaugurazione prevista domenica 18 giugno alle ore 11. “Come il cartografo conduce i suoi contorni per necessità lungo le direttrici che tengono e trattengono idealmente un pianeta – spiega la critica Rossana Cesareo – così l’artista evoca consistenze di stoffe e di carte, gesti e figure che la memoria le suggerisce come un inventario infinito di esperienze grazie al quale si intona la propria ricerca e prende forma la propria poetica”.

 

Ricerca ed esperienza

Essenza dell’esposizione è l’incisione, arte che le è valsa la citazione nel Repertorio degli Incisori Italiani del Gabinetto stampe antiche e moderne del Comune di Bagnacavallo, e nell’Annuario degli incisori italiani di Grafica d’arte. “Con questa consapevolezza – aggiunge Cesareo – la ricerca recente di Di Fazio, arricchita dall’esperienza del colore nella pittura e dall’esplorazione anche di tecniche di stampa non tradizionali, si è ispirata alla relazione fra texture e figura nelle strutture decorative o nei supporti del disegno tecnico, fra il basso continuo di uno schema e l’emergenza di una forma o di una apparizione, che come un frammento melodico può scaturire da una fotografia cara, da un gesto abituale, ritrovato come per incanto, forse proprio grazie al tappeto seriale e ipnotico dal quale prende forma”.