16-04-2016 ore 16:49 | Cultura - Manifestazioni
di Andrea Galvani

Crema.comX, in sala Agello la magia e l'arte del fumetto. Domenica le premiazioni

L'arte del fumetto affascina e incanta. Moltissime persone, per lo più giovani, varcano la soglia della sala Agello, presso il Sant'Agostino di Crema e si lasciano rapire ad ogni passo dal fascino e dallo stupore per il prezioso contenuto della prima edizione di Crema.comX. Sergio Gerasi, disegnatore sopraffino di Dylan Dog, è circondato da un nugolo di “cacciatori compulsivi di sketch” e sforna strepitosi ritratti dell'indagatore dell'incubo, mentre alcuni appassionati si lasciano trasportare dalle opere del calibro di Franco Luini e della giovane e promettentissima Francesca Follini, con tavole tratte da Il Sesto, Superworld, Progetto Uranus, La guerra dei Bottoni, alcuni inediti e dalle pubblicazioni proposte dagli stand delle fumetterie.

 

Opere originali

Dopo la doverosa sosta allo spazio riservato al centro del fumetto Andrea Pazienza, la visita guidata al primo piano, con le bravissime hostess del corso socio sanitario dell'istituto Sraffa ed i disegni degli studenti del corso grafico, tra i quali anche due studenti dello Ied, Andrea Pozzessere e Andrea Fontana. Domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18, particolarmente interessante la gara di fumetto a partire dalle ore 10 – iscrizioni anche al momento o via mail a comicscrema@gmail.com – con le premiazioni programmate per le ore 15. In collaborazione col Centro Galmozzi, il Comune di Crema, il Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona e col supporto del Museo di Crema. Il Comitato Cremacomics che organizza la manifestazione è composto da Nino Antonaccio, vicepresidente del Centro Galmozzi di Crema, Rosa Messina, attrice e docente di corsi di teatro al San Domenico di Crema e presidente dell’associazione Instabile Quick, Tullia Guerrini Rocco, ex dirigente scolastica ed organizzatrice di MediaExpo, Michele Ginevra del CF Pazienza.

 La redazione consiglia:

cultura - Arte
“Non sarà solo una mostra, ma un evento che unisce l'arte al lavoro: oltre al concorso dedicato agli artisti tra 0 e 99 anni ed ai cosplayers, non mancheranno l'esposizione di un...