14-12-2016 ore 20:52 | Cultura - Incontri
di associazione Ipazià

Crema. Ipàzia indaga la materia oscura. Martedì 20 dicembre incontro con Marco Cirelli della Sorbona di Parigi

“Molto del nostro universo è ancora nella zona del non conosciuto. La materia, così come noi la conosciamo, quella visibile, è solo una parte piccolissima, ben l'ottantaquattro per cento della materia dell'universo è nascosta”. Martedì 20 dicembre, ore 21, nella sala Pietro da Cemmo del centro culturale sant’Agostino di Crema si parlerà della “materia oscura, la cui presenza è ormai confermata da numerose prove astrofisiche e cosmologiche”.

 

Il gruppo NewDark

Ospite dell’associazione Ipàzia – che ha l’obiettivo di avvicinare il mondo della scienza a tutti – sarà Marco Cirelli, ricercatore del Cnrs, il Centre national de la recherche scientifique, presso il Laboratorio di fisica teorica delle alte energie dell'Università della Sorbona di Parigi. Primo ricercatore del gruppo NewDark, durante l’incontro divulgativo cremasco, è un esperto di fama internazionale con una brillante carriera nel campo della fisica delle fisica delle particelle e cosmologia. L’ingresso è libero.