14-04-2017 ore 14:59 | Cultura - Incontri
di Gianni Carrolli

Bagnolo. Io non sto a guardare: il 20 aprile vita, impegno e passioni di Velia Sacchi

Giovedì 20 aprile, presso il centro culturale di piazza Roma a Bagnolo Cremasco, ospiterà la presentazione del libro Io non sto a guardare, ossia le “memorie di una partigiana femminista”, come recita il sottotitolo. Il volume raccoglie l’autobiografia di Velia Sacchi, a cura di Rosangela Pesenti. Organizzato dalla commissione Biblioteca del Comune di Bagnolo Cremasco, l’incontro si inserisce nelle attività per le celebrazioni del 25 aprile; l’orario d’inizio è previsto alle ore 21.

 

Raccontare la storia

Scomparsa nel febbraio di due anni fa, Velia Sacchi è stata una delle partigiane che ha fatto della condizione delle donne motivo di battaglie. Nel libro, Rosangela Pesenti ripercorre le tappe fondamentali della vita di Sacchi, a poco più di 70 anni dalla conquista del suffragio universale in Italia. Pesenti attualmente è consellor professionista e svolge attività di formazione in azienda sui temi del genere, della violenza sulle donne, della storia politica femminile e della gestione nonviolenta dei conflitti; è inoltre dirigente nazionale dell’Udi (Unione donne in Italia).