13-02-2017 ore 09:27 | Cultura - Incontri
di Tiziano Guerini

Caffè filosofico. Gli Usa e la rivolta sociale del ‘68: a Monzon il premio per la tesi

Incontro speciale del Caffè filosofico quello di lunedì 13 febbraio alle ore 21: gli spazi della fondazione san Domenico ospiteranno la presentazione della tesi di laurea vincitrice del bando 2016 promosso dal Caffè con il patrocinio e il sostegno della associazione Popolare Crema per il Territorio. La tesi vincitrice è risultata essere quella di Fiorella Melissa Monzon, dedicata alla analisi della Leadership e rivolta sociale negli Stati Uniti degli anni sessanta. Sons of Amerika. L’elaborato verrà presentato dalla stessa autrice.

 

La tesi e l’autrice

“Il successo di una rivoluzione in nome del cambiamento sociale risiede anche ed in gran parte nel carisma e nella forza di volontà dei leader che fanno la storia dei movimenti di protesta”. Questo l’assunto da cui parte la descrizione della vita, dell’impegno e del pensiero politico dei principali leader del Movimento sessantottino degli Stati Uniti: Jerry Rubin, Abbie Hoffman e Stokely Carmichael. Laureata in Mediazione linguistica e culturale all’Università degli Studi di Milano, Monzon è iscritta al secondo anno del corso magistrale di Lingue e culture per la comunicazione e la cooperazione internazionale. Ha appena concluso il suo programma Erasmus nel Regno Unito presso la Manchester Metropolitan University.

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Il Caffè filosofico di Crema ha aperto la scorsa primavera un concorso per una borsa di studio, in collaborazione con l'Associazione Popolare Crema per il Territorio, da assegnare a...