12-11-2017 ore 18:15 | Cultura - Soncino
di Juliao Vanazzi

Soncinese dell'anno 2017, serata magica al museo della seta. I premi al merito sociale

Anche quest'anno Soncino ha premiato i cittadini e le associazioni che si sono distinte per meriti sociali, culturali o sportivi. Giunta alla cinquantunesima edizione, la manifestazione si è svolta sabato sera presso l’ex filanda. Il primo cittadino Gabriele Gallina - affiancato dal consigliere comunale Chiara Rossi - ha aperto la serata salutando il pubblico numeroso e i protagonisti dell'edizione 2017, per poi lasciare spazio all’esibizione della corale di san Bernardino con otto brani uniti dal filo rosso dell’amore.

 

I soncinesi premiati

Le prime a salire sul palco sono state suor Firmina Rigamonti e suor Annunciata Tasca, premiate per la loro vita dedicata all’educazione dei bambini. È stato poi il turno del ventottenne Alessio Bernardi, avvocato e neo funzionario della Polizia di stato, seguito dal ventiseienne Samuele Maestri, nono classificato ai campionati mondiali di equitazione 2016. Chiusura in bellezza con la squadra di baskin di Soncino, che ha collezionato una lunga serie di vittorie nel corso dell’anno. I saluti nel ricordo dei soncinesi dell'anno Angelo Fortini e Bruno Vanoli recentemente scomparsi.

Oggi al cinema