11-03-2017 ore 18:08 | Cultura - Arte
di Francesco Ferri

Omaggio alle donne. Quadri e sculture delle artiste soncinesi in mostra nella filanda

“L’arte in tutte le sue forme, dalla pittura alla scultura alla poesia, dà sfogo alla creatività, all'iniziativa e rappresenta la massima forma di libertà”. Così il sindaco di Soncino Gabriele Gallina ha commentato la mostra Omaggio alle donne promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione donne per Soncino. Allestita nella sala mostra dell’ex filanda Meroni, è stata inaugurata sabato 4 marzo e rimarrà aperta fino a domenica 19 marzo. È possibile visitarla il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.
 

Libertà e diritti

“Per la ricorrenza dell'otto marzo, oltre alla festa classica, abbiamo inteso celebrare le libertà e i diritti conquistati dalle donne in campo sociale, lavorativo e familiare con una mostra in omaggio alle artiste di Soncino” ha sottolineato Gallina ringraziando il consigliere delegato alla cultura Roberta Tosetti e tutte le artiste che hanno esposto, in particolare Luisa Monella per aver curato con il comune l'organizzazione dell’evento. Il percorso espositivo propone venti opere, sculture e quadri realizzati con la tecnica olio su tela e colori acrilici dalle artiste del borgo: Laura Casotto, Lucia Frassini, Anna Ghilardi, DomenicaRosettaGrecchi, Maura Mazzetti, Luisa Monella, Francesca Picco, Giulia Tozzi, Ilaiza Valcarenghi, Marina Valotto, Rosa Visini, Cristina Viviani, Claudia Zuccotti, Maria Teresa Giulianni e Mariangela Brocchetti.