09-11-2017 ore 18:57 | Cultura - Libri
di Juliao Vanazzi

Crema. Silvia Merico e Serena Marangon raccontano ai bambini la storia dell'assedio

La storia di Crema diventa un libro illustrato per bambini. Mercoledì presso il bar del museo civico è stato presentato L’assedio, una storia quasi vera, scritto da Silvia Merico e illustrato da Serena Marangon, con l’aiuto di Davide Severgnini per la parte grafica. La pubblicazione - rivolta a bambini tra i 5 e i 10 anni  -  racconta lo storico assedio della città avvenuto tra il 1159 e il 1160 per mano delle truppe di Federico I Barbarossa. Il protagonista si chiama Gano, un bambino di sette anni che assiste ai fatti con lo sguardo stupito e innocente dell’infanzia, offrendo un punto di vista inedito che permette ai giovani lettori d’immedesimarsi e approfondire la storia locale.

 

Storia ad acquerello

Il lavoro parte da una minuziosa ricerca svolta dall’autrice, piemontese d’origine e cremasca d’adozione, completata da sopralluoghi tra le vie della città per immaginare la fisionomia del centro storico in epoca medievale. Gli scorci più significativi sono diventati l’ispirazione per le 28 illustrazioni ad acquerello realizzate da Serena Marangon, che dal 10 al 12 novembre saranno in mostra presso la Pro loco di Crema, dove sabato alle ore 16 si terrà un laboratorio di acquerello per bambini da 8 a 12 anni, a partecipazione libera e con merenda finale.