08-12-2017 ore 20:17 | Cultura - Tradizioni
di Lidia Gallanti

Natale a Crema. Piazza Duomo gremita per l'attesa cerimonia di accensione dell'albero

Un breve conto alla rovescia, ed è già Natale. Oggi pomeriggio il Giorgione si è illuminato in tutto il suo splendore colorando a festa piazza Duomo, gremita di persone. Tutti con il naso all'insù, per lasciarsi stupire anche quest'anno dalle luci che, a tempo di musica, hanno inaugurato le festività invernali. Tra le fronde dell'abete si possono scorgere i nuovi addobbi dedicati al settantesimo anniversario della Costituzione italiana. "Abbiamo deciso di ricordare un documento importantissimo per il nostro Paese, frutto dell'unità d'intenti" ricorda il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, ribadendo il messaggio di fratellanza e condivisione.

 

La gioia di stare insieme

Sarà un Natale dedicato alla gioia di stare insieme, a chi si ritrova e a chi sceglie di trascorrere le ore di festa con le persone più care. Lo si capisce passeggiando tra le bancarelle allestite in centro storico, tra chi è indaffarato a cercare il regalo perfetto e chi ancora sta scegliendo gli addobbi per decorare a festa il salotto. Qualcuno pensa già all'ormai vicina notte di santa Lucia, sulla scia delle tradizioni che non abbandonano l'inverno cremasco e continuano a vivere nelle nostre case. Nel cuore della città, di nuovo illumunata.

 La redazione consiglia:

cultura - Manifestazioni
Tradizione, condivisone, solidarietà, c'è tutto per regalare a Crema un Natale ricco di magia. È stato presentato oggi il calendario d'iniziative in programma...
cronaca - Crema
Il conto alla rovescia è già iniziato. Le iniziative legate alle festività natalizie del 2017 prenderanno ufficialmente avvio venerdì 8 dicembre. A partire dalle 16.30 si...
cronaca - Città
Si chiama Giorgione, è alto otto metri e mezzo e viene dalla val Brembana. Il tradizionale abete natalizio di piazza Duomo ha appena trovato dimora di fronte alla torre pretoria del palazzo...
Oggi al cinema