08-09-2016 ore 16:30 | Cultura - Proiezioni
di Gianni Carrolli

Crema. Bilancio positivo per l’edizione 2016 del Cinema sotto le stelle. Oltre duemila spettatori in tutta la rassegna

Con una media di 250 spettatori a serata, e un totale di oltre 2 mila presenze (400 in più rispetto all’anno precedente), si conferma il successo della rassegna Cinema sotto le stelle. Nove le serate dell’edizione 2016, all’insegna dei capolavori del cinema internazionale e delle produzioni italiane di qualità, organizzate dal Comune di Crema in collaborazione con la Multisala Porta Nova.

 

Le proiezioni più apprezzate

Grande l’apprezzamento, certo favorito da una splendida location qual è il CremArena, benedetto da un clima favorevole. Tra i film più apprezzati, riferiscono gli organizzatori, spiccano Il caso Spotlight (premio Oscar 2016 come miglior film e miglior sceneggiatura originale) e Il Piccolo Principe (premio César come miglior film di animazione), cui seguono altri titoli scelti tra le ultime produzioni italiane e straniere”.

 

Confronto e aggregazione

“Grazie alla collaborazione del Multisala Porta Nova – commenta l’assessore Paola Vailati – anche quest’anno è stato possibile proporre una ricca selezione di titoli mantenendo prezzi popolari (3,5 euro il biglietto), per offrire a tutti i cittadini l’occasione di partecipare. CremArena è il luogo ideale per accogliere il pubblico: oltre ad essere un’opportunità per trascorrere una serata sotto le stelle, le proiezioni all’aperto creano momenti di confronto e aggregazione sociale, alla scoperta dei molteplici temi e linguaggi artistici tipici del cinema”.