06-12-2017 ore 18:36 | Cultura - Tradizioni
di Lidia Gallanti

Santa Lucia, inizia il conto alla rovescia tra lettere dei desideri e mazzolini alla finestra

Manca una settimana alla notte più magica dell'anno. Basta fare una passeggiata in centro storico per contare decine di mazzolini di fieno appesi alle ringhiere dei balconi, ai cancelli e ai davanzali delle abitazioni. Fiocco rosa o fiocco blu, il conto alla rovescia è iniziato: la conferma arriva sbirciando nella cassettina delle lettere che ogni anno il gruppo Pantelù posiziona di fronte alla casetta di Babbo Natale,  in via delle Grazie.

 

Desideri in busta chiusa

"In poco più di una settimana sono già state imbucate più di trenta letterine" racconta Renato Stanghellini, presidente dell'onlus cremasca, che ogni anno raccoglie i desideri dei bambini in vista delle festività. La maggior parte arrivano dal territorio cremasco, con qualche consegna extra dal territorio lodigiano e piacentino.Oltre a reagali elettronici e videogames si riaffermano i giocattoli classici, tra trenini, costruzioni e bambole. "Molte sono scritte a mano dai bambini, in altre c'è l'aiuto di mamma e papà - racconta Stanghellini - Notiamo con grande piacere che la tradizione continua, e con essa la magia che scalda il nostro inverno". 

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Il conto alla rovescia è già iniziato. Le iniziative legate alle festività natalizie del 2017 prenderanno ufficialmente avvio venerdì 8 dicembre. A partire dalle 16.30 si...
cronaca - Crema
Sarà un natale alla grande, come sempre. A dirlo sono i volontari del gruppo Pantelù, che in questi giorni si stanno già rimboccando le maniche in vista delle prossime...