04-11-2017 ore 19:46 | Cultura - Crema
di Lidia Gallanti

Crema. Concorso IV Novembre, Sala degli Ostaggi gremita di studenti, quindici premi

Sala degli Ostaggi gremita per la premiazione del concorso IV novembre, l’iniziativa promossa nell’ambito della Giornata delle forze armate e dell’unità nazionale. Come ha ricordato il presidente del comitato di coordinamento delle associazioni d’arma locali Fabiano Gerevini, l’edizione 2017 è stata dedicata ai caduti in difesa della pace. Su questo tema gli alunni delle scuole cremasche hanno realizzato ricerche e lavori per ricordare i personaggi più significativi che tra le due Guerre hanno dato il proprio contributo per garantire unità e futuro al Paese. 

 

Sette borse di studio
Per le scuole primarie, il podio va alla classe quinta della scuola elementare di santa Maria della Croce, seguita dalla 3B e dalla 3C di borgo san Pietro che si aggiudicano in parità il secondo posto. Terze classificate la 3A di borgo san Pietro e la classe seconda di santa Maria della Croce. Per le scuole secondarie si classifica al primo posto la 3F delle medie Vailati e la studentessa Elena Ferrario, della classe quarta del liceo classico Racchetti-Da Vinci. Menzione speciale per le classi 3C e 3E della scuola media Vailati, per la 2B, 2C, 3C, 3D e il laboratorio di fumetto della scuola media Galmozzi e per gli alunni Pietro Brughera e Maria Vittoria Spinelli del liceo linguistico Shakespeare.

Oggi al cinema