03-11-2017 ore 19:26 | Cultura - Teatro
di Lidia Gallanti

Non ti pago. Al san Domenico la commedia brillante di De Filippo apre la nuova stagione

Apertura di stagione in grande stile per il teatro san Domenico di Crema, che sabato sera porta in scena una delle più celebri e divertenti commedie brillanti di Eduardo de Filippo. Secondo il maestro partenopeo, Non ti pago è "una commedia molto comica che secondo me è la più tragica che io abbia mai scritto". La pièce racchiude in tre atti uno spaccato della Napoli d’inizio Novecento, vivace e superstiziosa, dove l’ironia s’impasta all’inquietudine e alla riflessione interiore. Inizio spettacolo ore 20.30, ultimi biglietti disponibili.


Amara ironia e napoletanità

Gestore di un botteghino di banco lotto a Napoli e giocatore accanito, Ferdinando Quagliuolo non indovina mai un numero vincente. La fortuna sorride al suo impiegato e futuro genero Mario Bertolini, che grazie all’interpretazione dei sogni colleziona vincite su vincite fino ad aggiudicarsi la tanto ambìta “quaterna” grazie ai numeri rivelati in sogno dal padre del suo futuro suocero. Questo è troppo per il povero don Ferdinando, che morso dall’invidia si rifiuta di pagare la vincita a Mario, generando equivoci e situazioni tese tra dramma e irresistibile ironia.  Sul palco cremasco si esibirà una compagnia tutta napoletana composta da Carolina Rosi, Viola Forestiero, Nicola Di Pinto, Federica Altamura, Andrea Cioffi, Massimo De Matteo, Carmen Annibale, Paola Fulciniti,  Gianni Cannavacciuolo, Giovanni Allocca e Gianfelice Imparato

 La redazione consiglia:

cultura - Crema
Première in grande stile al teatro San Domenico, che il prossimo sabato 4 novembre apre la nuova stagione teatrale con Non ti pago, una commedia brillante firmata da Eduardo de Filippo, che...
Oggi al cinema